Radisson Blu Hotel, Milan

La Certosa di Garegnano


Se sei un appassionato della storia dell’arte e stai pianificando un soggiorno a Milano, la Certosa di Garegnano è una tappa praticamente imperdibile. Di valore culturale inestimabile, è anche conosciuta come “La Cappella Sistina di Milano”. Il Radisson Blu Hotel, Milan situato a poco più di un km da questa importante attrazione turistica, rappresenta la scelta ottimale e più strategica per raggiungere facilmente questo ed altri luoghi d’interesse.

La Storia
Questo antico monastero fu fondato nel 1349 da Giovanni Visconti, vescovo e signore della città. La chiesa sorgeva a soli quattro km dalle mura della città di Milano e fu realizzata al fine di consentire ai monaci di vivere in ritiro solitario e dedicarsi alla preghiera anche per l’Arcivescovo. La Certosa, nel corso del Trecento, fu beneficiaria di cospicue donazioni da parte di Luchino Visconti affinché fosse ampliata. Il complesso era situato all’interno del Bosco della Merlata, luogo molto frequentato dai briganti che, nel 1449, si introdussero all’interno della Certosa e la saccheggiarono appropriandosi di molti dei suoi tesori. Nei secoli successivi, la Certosa ospitò anche illustri personaggi come il poeta Francesco Petrarca, che la definì “bella e nobile” e Lord Byron, che nella sua corrispondenza ne descrisse dettagliatamente gli affreschi, dai quali era rimasto molto colpito.

Opere d’Arte
L’edificio, caratterizzato da una navata unica con volte a botte, è considerato uno dei principali monumenti nella storia dell’arte ambrosiana. Il complesso ospita opere di enorme interesse artistico, come il ciclo pittorico eseguito in due tempi da Simone Peterzano (maestro di Caravaggio), e gli affreschi realizzati da Daniele Crespi raffiguranti la nascita dell’ordine certosino e di San Brunone. Nella sala capitolare è conservato un affresco di Bernardino Zenale raffigurante San Michele. La facciata, realizzata da Galeazzo Alessi e Vincenzo Seregni, è divisa in tre ordini simmetrici. Nell’ordine inferiore si apre un portale e sono presenti due colonne in granito, vi è poi un altorilievo in marmo rappresentante la Sacra Famiglia durante la fuga in Egitto. Nella zona centrale si trova una finestra con balconata in pietra rossa, a destra San Carlo Borromeo e a sinistra Sant’Ambrogio. Nella parte superiore vi è un bassorilievo che rappresenta la Maddalena; la facciata è completata dalla statua della Vergine Maria e due angeli.

Dove Soggiornare
Situato a soli 1,25 km dalla Certosa di Garegnano, il Radisson Blu Hotel, Milan è certamente la sistemazione più comoda dove pianificare un soggiorno che preveda anche una visita al monastero. Lontano dal caos di altre zone della città, è allo stesso tempo ben collegato con il centro e con tutte le zone più importanti di Milano, rendendo molto semplice raggiungere tutta la città.